Arctic Road Trips

La verità sull'Aurora Boreale

Tutto quello che devi sapere sull'Aurora boreale prima del tuo viaggio!

Per vedere con successo l'Aurora boreale ed evitare gli errori più comuni

Riflesso dell'aurora a Settembre Parco nazionale di Abisko

"L'aurora boreale può essere vista solo in inverno?".

Un’idea comune è che l’aurora boreale possa essere vista solo in inverno. Questo non è affatto vero. In realtà anche i mesi autunnali, settembre e ottobre, e quelli primaverili, da febbraio a inizio aprile, offrono straordinarie possibilità di vedere l’aurora boreale. Perché? Continua a leggere!

Qual è il mese migliore per vedere l’aurora boreale in Lapponia?

L’aurora boreale in Lapponia può essere vista per circa otto mesi all’anno, dalla fine di agosto all’inizio di aprile. Le migliori possibilità di vedere l’aurora boreale si hanno a settembre, ottobre, febbraio, marzo e inizio aprile. Le condizioni meteorologiche sono in genere migliori e l’effetto dell’equinozio ha un leggero impatto e incrementa l’attività dell’Aurora. Se ti unisci a uno dei nostri Aurora road trip tutti i mesi sono buoni per vederla. Perché? Perché abbiamo un raggio così ampio in cui possiamo viaggiare per trovare sereni e possiamo andare molto a nord. Nell’estremo nord l’aurora boreale può essere molto bella anche con un’attività minore.

I mesi migliori per viaggiare in Lapponia

Inoltre, è bello viaggiare in Lapponia durante i mesi autunnali e primaverili perché le giornate si allungano e si ha tempo per altre attività. A settembre e ottobre i laghi e i fiumi non sono ancora ghiacciati e puoi vedere il riflesso dell’aurora boreale nell’acqua. Nei mesi di gennaio, febbraio e marzo si può godere di uno scenario innevato.

Se vuoi saperne di più su quando è il momento di vedere l’Aurora e viaggiare in Lapponia leggi la nostra pagina dettagliata: I periodi migliori per vedere le aurore

"È meglio per l'Aurora quanto fa più freddo?".

Questo si riferisce alla domanda su quale sia il momento migliore per vedere l’Aurora. Per chiarire questo punto: La temperatura effettiva all’esterno non ha alcun impatto sul fatto che le aurore boreali siano visibili meglio o peggio. Anche se è vero che il cielo limpido d’inverno in Lapponia è spesso accompagnato da una temperatura molto fredda. In genere, se il cielo è nuvoloso le temperature sono più alte perché le nuvole mantengono l’aria più calda vicino alla superficie della terra. Quindi se vieni in Lapponia in inverno e ti unisci al nostro Aurora Tour o Aurora Road Trip preparati a temperature rigide.

Come si crea l'aurora boreale?

L’aurora boreale nasce dall’interazione del vento solare con la magnetosfera. Le particelle cariche provenienti dal sole colpiscono diverse particelle di gas nella ionosfera. Questa collisione rilascia fotoni (=luce). A seconda di ciò che accade sulla superficie del sole, il vento solare può variare ogni giorno, persino ogni minuto. È anche per questo che è così difficile prevedere l’aurora boreale. Utilizziamo diversi strumenti per verificare l’attività attuale dell’aurora boreale. Ma attenzione: l’indice KP o altre previsioni semplificate per l’Aurora non funzionano davvero.

How are northern lights created?
Fonte: https://spaceplace.nasa.gov/aurora/en/

Di che colore è l'aurora boreale e perché?

Il colore più comune per vedere l’aurora boreale con gli occhi è il verde. Il colore verde dell’aurora boreale si crea quando le molecole di ossigeno (O2+) si scontrano con le particelle cariche del vento solare.

Se l’attività solare è forte, c’è la possibilità di vedere anche delle aurore rosa/viola apparire nel cielo. Questa reazione chimica con l’azoto (N2) avviene più vicino alla terra (circa 80-100 chilometri sopra la superficie terrestre).

In rari casi può essere visibile l’aurora boreale rossa. Si creano quando le particelle cariche reagiscono ad altissima quota con l’ossigeno atomico (O). Le aurore rosse possono essere spesso immortalate da una fotocamera, ma di solito vengono viste dagli occhi solo durante gli eventi solari più estremi.

Esistono anche altri colori, come il bianco o l’arancione, che possono comparire raramente nel cielo come sovrapponimento di altri colori. È importante sapere che c’è una differenza tra i colori e l’intensità dell’Aurora boreale che l’occhio umano può vedere e quelli che una fotocamera professionale può catturare. Continua a leggere!

Aurora Tour Rovaniemi, pink Auroras
Aurore boreali danzanti rosa e verdi
Red Auroras during CME, aurora Tour Rovaniemi
Aurora boreale rossa durante un forte CME (espulsione di massa coronale)

Aurora con gli occhi VS. con la fotocamera

C’è una differenza significativa tra il modo in cui il nostro occhio umano vede l’Aurora Boreale e il modo in cui una fotocamera può catturarla. Molte persone pensano che l’aurora boreale sia sempre molto luminosa e completamente verde, come nelle foto. Ma ad occhi nudi le aurore non sono così luminose e verdi come nelle foto. Appaiono di colore verde chiaro o grigio/verde e meno sature che nelle foto. Se l’aurora boreale diventa molto rosa/viola, il colore è ben visibile anche a occhio nudo. L’aurora boreale rossa può essere spesso catturata da una fotocamera, ma si verifica ad occhio solo durante gli eventi più estremi del vento solare (CME). Ma non si tratta solo di colori, ma anche dell’intensità dell’aurora boreale.

Aurora Tour Rovaniemi
Aurore forti catturate dalla fotocamera
La stessa foto è stata adattata per una visione comparabile a occhio nudo

Intensità dell'aurora

L’aurora boreale è un fenomeno naturale e la sua intensità dipende dall’attività dell’aurora boreale che varia in ogni notte. In genere, nel 95% delle notti l’attività dell’aurora è abbastanza forte da poterla vedere ad occhio nudo. Ma l’intensità dell’Aurora varia. Alcune notti c’è solo una debole linea all’orizzonte, mentre altre notti l’Aurora boreale può illuminare l’intero cielo. Non abbiamo alcun impatto su quanto forte l’aurora sarà. Abbiamo creato gli Aurora road trips in modo da avere le migliori possibilità di vedere un’Aurora più spettacolare possibile in un breve lasso di tempo. Come funziona? Con i nostri aurora road trips andiamo a caccia dell’Aurora per più notti di seguito e cerchiamo sempre di essere nel punto migliore per quanto riguarda la longitudine di dove andiamo e il meteo a seconda dell’attività del vento solare.

Aurora in winter Lapland
Aurora più piccola vicino all'orizzonte
Aurora Tour Rovaniemi
Aurore molto intense ed esplosive

Puoi fotografare l'Aurora con un telefono?

I telefoni più recenti, in particolare l’Iphone 15 pro o il Samsung Galaxy S23 Ultra, ti permettono di ottenere foto decenti dell’Aurora. Hanno un’ottima modalità notturna che consente un lungo tempo di esposizione. È meglio se porti con te un treppiede perché altrimenti non riuscirai a tenere fermo il telefono. Se hai una macchina fotografica, portala sempre con un treppiede e un obiettivo grandangolare. Se vuoi saperne di più su come fotografare l’Aurora leggi la nostra guida alla fotografia dell’Aurora.

Aurora photo taken with phone
Foto dell'aurora boreale scattata con Iphone 14 Pro

"Le Aurore emettono un suono?".

Abbiamo visto molte aurore, ma finora non abbiamo mai sentito nessuna di esse emettere un suono. Secondo una ricerca scientifica, l’aurora boreale può emettere suoni simili a crepitii durante forti attività. Anche se la maggior parte dei suoni sono impercettibili per l’orecchio umano.

"Quanto tempo dovresti rimanere in Lapponia per avere buone possibilità di vedere l'aurora boreale?".

Più a lungo resterai e maggiori saranno le possibilità di vedere l’aurora boreale. Suggeriamo di soggiornare almeno 3-4 notti per avere una possibilità più sicura. A novembre e dicembre dovresti calcolare anche una settimana circa, perché secondo la nostra esperienza le condizioni meteorologiche sono peggiori.

Non fermarti solo una notte per vedere l’Aurora a Rovaniemi! Sì, l’Aurora si verifica nel 95% delle notti, ma questo non significa che sia visibile in tutte le notti. La possibilità di vedere l’Aurora boreale dipende dal meteo, ovvero dalla copertura nuvolosa. La reazione chimica che rilascia i fotoni (= luce) avviene tra gli 80 e i 500 chilometri sopra la terra, quindi se ci sono nuvole in mezzo le aurore non si vedono.

È proprio per questo motivo che i nostri tour e aurora road triops sono così mobili e si basano sul meteo. La stessa Rovaniemi è solitamente nuvolosa tra l’80% e il 90% delle notti. Ecco perché i nostri tour sono pensati come una vera e propria caccia all’aurora per sfuggire alle nuvole. Ovviamente nemmeno questo è possibile ogni singola notte, ma se lo è siamo pronti a portarti nel miglior posto possibile, anche se si trova a 400 chilometri di distanza. Sui nostri Tour a caccia di Aurora boreale di una notte abbiamo avuto finora un tasso di successo del 98% mentre 100% in Aurora road trips. 98% perché? Perché in alcune notti siamo riusciti ad avere un cielo completamente sereno, ma l’Aurora non si è fatta vedere.

Per un viaggio a caccia di Aurora boreale di successo ti consigliamo:

Non prenotare un igloo di vetro solo per vedere l'Aurora

Gli igloo di vetro sono un’esperienza davvero magica, ma non prenotarli per massimizzare le possibilità di vedere l’Aurora. Come spiegato nell’ultima sezione, c’è un problema: La possibilità che il luogo in cui si trova l’igloo di vetro sia nuvoloso è probabilmente dell’80-90% a Rovaniemi. Questo può accadere soprattutto se prenoti solo una o due notti. Inoltre, non tutti gli igloo di vetro si trovano in luoghi ideali per vedere l’aurora boreale. Alcuni igloo di vetro sono rivolti verso la direzione cardinale sbagliata per vedere l’aurora boreale o hanno molte luci ( inquinamento Luminoso) intorno. Se non vuoi rinunciare a questa esperienza, leggi i nostri consigli per gli igloo di vetro in Lapponia qui.

Non prenotare un tour con Husky, renne o motoslitte di notte solo per vedere l'Aurora Boreale.

Tutte queste esperienze sono belle e divertenti, ma si svolgono nello stesso luogo ogni sera, indipendentemente dal tempo, quindi se è brutto, niente aurora boreale. Inoltre di notte non si vedono i paesaggi perché è buio.